Fondazione Toffee for Charity sostiene l’Accoglienza del Buon Pastore gestita dalla Comunità di Sant’Egidio

Fondazione Toffee for Charity Onlus ha deciso di sostenere l’Accoglienza del Buon Pastore, un’accoglienza notturna per persone senza fissa dimora, gestita dalla Comunità di Sant’Egidio.

Ricavata all’interno della chiesa di Santa Croce alla Lungara, situata nel rione Trastevere di Roma, l’Accoglienza del Buon Pastore, aperta nel gennaio 2021 in piena crisi pandemica, offre riparo e un letto ogni notte a 10 persone senza fissa dimora, garantendo agli ospiti una cena calda e la prima colazione.

L’iniziativa è indirizzata alla fuoriuscita di queste persone da situazioni di emergenza, restituendo loro la dignità e la prospettiva di ricominciare a lottare per una vita più giusta e migliore. L’accoglienza, gestita dai volontari e dalle volontarie della Comunità di Sant’Egidio, che da anni si mettono al servizio dei più bisognosi, non si limita a dare un riparo notturno alle persone senza fissa dimora, ma ha l’obiettivo, in un ambiente familiare, accogliente e dignitoso, di offrire un aiuto concreto a chi si trova in un momento di difficoltà e di emergenza a ripartire con un nuovo progetto di vita.

L’Accoglienza del Buon Pastore è sostenuta dalla Fondazione Toffee for Charity Onlus, che supporta la Comunità di Sant’Egidio in progetti volti al miglioramento delle condizioni di vita di persone in difficoltà.

GUARDA IL PROGETTO


Ha preso oggi il via “Pronti alla Vira”, il progetto di avviamento alla vela di Save the Children sostenuto da Fondazione Toffee for Charity

Ha preso oggi il via “Pronti alla Vira”, il progetto di avviamento alla vela di Save the Children, l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini e garantire loro un futuro, che per un anno coinvolgerà 32 ragazzi tra i 12 e i 16 anni che frequentano i tre Punti Luce romani di Ponte di Nona, Torre Maura e delle Arti di Ostia. L’iniziativa, volta a contrastare la povertà educativa, partendo da una serie di uscite in barca per imparare la pratica e la teoria, intende sensibilizzare anche al rispetto dell’ambiente e del mare. “Pronti alla Vira” è sostenuto dalla Fondazione Toffee for Charity, che negli scorsi anni ha già ha già supportato Save the Children in progetti volti al contrasto della povertà educativa attraverso lo sport, come ad esempio il rugby.

Il progetto è stato sposato da un padrino di eccezione, il grande navigatore solitario Ambrogio “Bogi” Beccaria, una delle più grandi promesse della vela internazionale, eletto velista dell’anno 2019 e primo italiano in 42 anni a vincere la mitica transatlantica francese MiniTransat, storica regata in solitario su imbarcazioni di 6 metri e 50, che all’inaugurazione svoltasi al Punto Luce delle Arti di Save the Children e Bulgari a Ostia, ha augurato “buon vento” a i 32 ragazzi coinvolti.

Fondazione Toffee For Charity crede molto in quest’iniziativa per i tanti messaggi educativi che riuscirà a trasmettere ai ragazzi che parteciperanno ai corsi di vela. I giovani sono la linfa vitale della società di domani e prendersi cura di loro, in particolare di quelli che vivono in contesti svantaggiati, offrendo nuove opportunità educative attraverso lo sport, siamo convinti contribuirà a migliorare il nostro Paese.

Buon vento ragazzi!

GUARDA IL PROGETTO

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA